Terme di Saturnia (a pagamento) o La Cascata del Mulino (gratuita) sono davvero così belle come le influencer ce le mostrano su Instagram? O ci stanno nascondendo qualcosa?

Hello dreamers,
cosa ne pensate di passare un pomeriggio rilassante a mollo nelle Terme di Saturnia? Immagino che se esistesse già il teletrasporto ci troveremmo tutti lì nel giro di pochi minuti. E faremmo bene, perché è un luogo splendido e magico (in provincia di Grosseto) che l’Italia stessa ci ha regalato molti anni fa.

La Cascata del Mulino e le Terme di Saturnia sono la stessa cosa?

Sì e no. Ovvero l’acqua presente a Saturnia è la stessa.

Le Terme di Saturnia sono un complesso a pagamento con una sorgente termale che sgorga ad una temperatura costante di 37,5 gradi. La stessa sorgente, però, alimenta con una temperatura dell’acqua inferiore anche le Cascate del Mulino che sono gratuite e sempre aperte.

Io sono stata a La Cascata del Mulino, quasi per caso, alla fine di Agosto. Non mai stata in una spa ed ero un po’ restia… ma alla fine mi sono innamorata. Forse non la consiglio per un’intera giornata per chi come me si annoia a stare ferma. Vale però decisamente il viaggio, anche fosse solo per un’ora di permanenza.

Le ore migliori per visitarle? L’alba, per trovare pochissima gente… anche se nei periodi di massima affluenza non troverete le terme vuote nemmeno all’alba! Sicuramente sono più suggestive con il sole del tramonto… o per i più coraggiosi in notturna. Io ci sono stata dopo pranzo e nonostante l’affluenza devo dire che mi sono goduta la giornata senza problemi.

La differenza tra Terme di Saturnia e la Cascata del Mulino
La differenza tra Terme di Saturnia e la Cascata del Mulino?

Le Terme di Saturnia sono davvero così belle come le vediamo su Instagram?

I social pullulano di luoghi paradisiaci con filtri che li rendono ancora più idilliaci della realtà. Allarghiamo il campo ora, cosa c’è davvero intorno a noi?

Non possono dirvi che la bellezza di questo luogo sia inferiore a quella che vediamo online, ma la verità è che la macchina fotografica è sempre un filtro che mostra solo ciò che vuole. Ovviamente chi vorrebbe postare una brutta foto sui social? In più considerate che i colori sono spesso ritoccate… e gli influencer si svegliano all’alba per trovare il luogo dello scatto desertico.

Ho avuto la possibilità di vederle dal vivo, andando alla Cascata del Mulino, questa estate e me le immaginavo molto diverse. Non fraintendetemi, sono veramente meravigliose, ma non così perfette e patinate come Instagram voleva mostrarci. Vi lascio qui sotto il mio post Instagram con i video a riguardo. Potrete scorgere anche voi quanta plastica ed immondizia c’era sul bordo delle vasche. Dunque il luogo in sé è pazzesco. Sicuramente affollato, anche perché gratuito. Ma non è accettabile che sia ridotto così.

L'acqua di Saturnia è incontaminata
L’acqua di Saturnia è incontaminata

L’acqua è pulita, perché si rigenera ogni 4 ore con un sistema naturale che solo madre natura poteva pensare.

Per quanto riguarda i colori… penso che dipenda molto dalla giornata trattandosi di acqua! Appena arrivata il sole era coperto della nuvole dunque erano piuttosto grigie, mentre poi si sono trasformate in un verde menta. Considerate sempre il fattore filtro Instagram che ci influenza.  

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Global Climate Strike, because we have to save the beauty that mother nature gives to us! 🌱 —————— 📍 Cascata del Mulino – Terme di Saturnia, Saturnia, Italy —————— Questo è il mio piccolo pensiero come contributo ad una settimana importante per tutto il mondo. Instagram pullula di luoghi paradisiaci con filtri che li rendono ancora più idilliaci della realtà. Allarghiamo il campo ora, cosa c’è davvero intorno a noi? —————— Prendo come esempio le Terme di Saturnia, più nello specifico le Cascate del Mulino che sfruttano la stessa acqua termale ma sono gratuite. Ho avuto la possibilità di vederle dal vivo questa estate e me le immaginavo molto diverse. Non fraintendetemi, sono veramente meravigliose, ma non così perfette e patinate come Instagram voleva mostrarci. Scorrete fino al video 8, potrete scorgere anche voi quanta plastica ed immondizia c’era sul bordo delle vasche. L’acqua è pulita, ma perché si rigenera ogni 4 ore con un sistema naturale che solo madre natura poteva pensare. —————— Ma mi chiedo, se c’è qualcuno che non ha problemi a maltrattare un luogo così… chissà cosa fa questa stessa persona a casa sua? ✨ ✨ ✨
#KikiTales #KikiTalesToscana #TermediSaturnia #saturnia #terme #climatestrike

Un post condiviso da Kiki Tales~ Federica Colombo (@kikitales) in data:

La Storia delle Terme di Saturnia

Le Terme di Saturnia sono antico luogo di villeggiatura termale, fin dall’epoca etrusco-romana. Nelle vasche calcaree politica, vita sociale e piacere si incontravano.

L’acqua sorgiva minerale compie un percorso di 40 anni nelle profondità della terra del monte Amiata. Il flusso è di 800 litri al secondo, con un ricambio completo ogni 4 ore, per questo è incontaminata.

La storia delle Terme di Saturnia
La storia delle Terme di Saturnia

Le proprietà dell’acqua delle Terme di Saturnia

L’acqua sorgiva di Terme di Saturnia ha specifiche proprietà terapeutiche: esfolia, deterge, rilassa la muscolatura e riduce i dolori osteoarticolari, favorisce la vasodilatazione cutanea e riduce la pressione arteriosa…

Ma ricordatevi la crema solare! Potreste non rendervi conto dell’eccessiva esposizione al sole dato il calore dell’acqua.

Le proprietà dell'acqua termale di SaturniaLe proprietà dell'acqua termale di Saturnia
Le proprietà dell’acqua termale di Saturnia

Da dove deriva il nome delle Terme di Saturnia?

Il nome Saturnia deriva dall’antica leggenda secondo cui il Dio Saturno in un gesto di collera e disprezzo del livello raggiunto dalla belligeranza umana, scagliò un fulmine che aprì un cratere dal quale sorse la sorgente di acqua calda e sulfurea.
L’acqua prodigiosa calmò gli spiriti degli uomini e portò un’epoca di pace e prosperità, un’età d’oro il cui sovrano fu Saturno

La leggenda delle Terme di Saturnia
La leggenda delle Terme di Saturnia

 

kiki tales snapchat

Hai ancora 5 minuti? Ti consiglio questi articoli:
Un villaggio fatato nel cuore di Roma: la casina delle civette
Le Colorado Provencal – Il parco americano a Rustrel, in Francia!
Come fare foto più belle su Instagram e migliorare il proprio feed?

Inoltre vi consiglio di leggere...

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"