Buongiorno gamer…ops volevo dire dupes!
Come avrete capito l’articolo di oggi è molto geek, vi parlerò della Milan Games Week 2014.
Sono passate più di due settimane, ma non mi sono ancora ripresa. ahahah Anche i nerd si sanno divertire, a modo loro. E così tre giorni di fiera diventano una mega sauna con pogo per accaparrarsi il gioco in sconto da Unieuro o provare in anteprima un nuovo titolo XboxOne.

Fortunatamente, avendo il pass press, ho potuto vedere tutto saltando anche qualche coda… altrimenti tre giorni non sarebbero bastati. Questo perché ho deciso anche di partecipare ad alcune delle conferenze dell’IGDS, che sono indicate per sviluppatori o creativi del settore. Se volete andarci solo per curiosare e fare un po’ di shopping un giorno può bastare, basta che quel giorno non sia domenica! Il venerdì è un posto silenzioso e riservato, ma nel weekend si scatena l’inferno!

Non esiste un vero look adatto all’occasione per me, se non il cosplay… ma dati i miei impegni non potevo proprio farlo! Così ho optato per il concetto semplice e comodo, senza rinunciare alle mie fedeli magliette nerd. Soprattutto perché all’interno fa caldissimo a causa dell’esagerato numero di persone in così poco spazio.

Hi gamers… ops I mean dupes!
As you probably understand this post is really geek. I will show you all the pictures of the Milan Games Week 2014. Also the nerd have fun, and in these three days I had a lot of fun. 

I had the pass press, so I could see everything without the queue! I was so lucky!
I also toke part at one of the IGDS‘ conferences.

These three days are perfect for test new videogames, do some nerd shopping, take part at some conferences and meet other people with your same interest. 
I couldn’t do a cosplay, so I choose a comfy look with my nerd tee.

Nell’area vip di XboxOne oltre a mangiare focacce calde e bere succo d’ananas, abbiamo testato Sunset Overdrive. Ci è piaciuto molto, anche se è piuttosto folle!
Gli altri titoli che si potevano provare erano: Forza Horizon 2, Halo master chief collection e Nero (del gruppo indie Storm in a tea cup).

In the XboxOne vip area we ate some focaccia ad tried Sunset Overdrive.
The other videogames were: Forza Horizon 2, Halo master chief collection and Nero (indie team Storm in a tea cup).

Ovviamente non mancavano tanti stand in cui si poteva fare shopping… soprattutto da Unieuro visti i mega sconti! E noi non ci siamo trattenuti!!

We did some shopping at the Unieuro corner! 

Ehm… sì, da Ubisoft abbiamo anche provato Just Dance davanti a tutti! E più riservatamente Assassin’s Creed unity.
Gli altri giochi che si potevano provare erano: Assassin’s Creed Rogue, Far cry 4, Valiant Hearts e The Crew.
We tried Just Dance and Assassin’s Creed Unity of Ubisoft
The other games were: Assassin’s Creed Rogue, Far cry 4, Valiant Hearts and The Crew.

E la foto con lui poteva mancare?

I couldn’t resist!

Da PlayStation abbiamo provato Destiny, ci è piaciuto tanto da comprarlo… anche se ci siamo poi pentiti della scelta! ahaha

Gli altri titoli che si potevano provare erano: the order 1886, bloodborne, Forma 8 e futuridium (indie imixed bag di Torino), battlefield hardline.
 
We tried Destiny of PlayStation, the other games were: the order 1886, bloodborne, Forma 8 and futuridium (indie imixed bag of Turin), battlefield hardline. 

Ed infine il pezzo forte… L’Oculus Rift, ovvero degli occhiali per la realtà aumentata che ti permettono di avere un’esperienza di gioco unica. Se non li avete mai provati dovete assolutamente farlo appena potete. Mi hanno stupita, ridevo come una bambina che scopre una cosa nuova.
E in effetti è proprio così, a parte il fatto che a 22 anni tanto bambina non posso essere. ahaha
Ho provato quattro demo di gioco, sono ancora in fase di test e già stupiscono così tanto!
Nella prima ero a bordo di un carrello all’interno di una sorta di miniera, nella seconda ero su una giostra, nel terzo dovevo scappare dagli zombie e nell’ultima esplorare l’oceano. Data la potenzialità dell’Oculus la mia preferita è stata sicuramente l’ultima.

And now the big news: the Oculus Rift. You have to try it! I smiled like a young girl for the excitement! I tried four demo, but my favorite one was the exploration of the sea.

Ma non è finita qui!
Infatti ho vinto un concorso indetto da Ubisoft Milano, che permetteva ai fortunati vincitori di scoprire di più sul mondo della creazione dei videogiochi… visitando il loro studio milanese.
In pratica per me sono stati 4 giorni di divertimento da vera gamer.
Non potete capire la mia felicità quando ho scoperto, durante la notte di una domenica, che il giovedì successivo avrei potuto entrare ad Ubisoft.
Quattro esperti: un game designer, un animatore, un gameplay programmer e un concept artist, ci hanno raccontato la loro giornata tipo, il loro percorso lavorativo, come funziona la produzione di un videogioco ed infine hanno risposto a tutte le nostre domande. Ovviamente non sono mancate le chiacchiere, con anche altri componenti del team milanese, davanti ad una mega merenda.
Ci hanno anche dato una gift bag con gli occhiali di Just Dance, un poster di Far Cry, l’agenda di Ubisoft e una spilla.
Oltre ad essere stata un’esperienza unica ed indimenticabile, abbiamo fatto anche amicizia con altri ragazzi che condividono la nostra passione. Che dire, un mega grazie ad Ubisoft Milano!

But I have not only take part at the Milan Games Week 2014 that week… 
I won a contest of Ubisoft Milan… and I could go and see their studio in Milan. It was so exciting! 
Four experts of the studio: a game designer, a animator, a gameplay programmer and a concept artist told us more about the creation of a videogame. We understand the phases of the production, how is their day type and they answered at our questions. 
They also gave us a gift bag with Just Dance’s glasses, a poster of Far Cry, a diary of Ubisoft and a pin. 
This was an amazing and unique experience, we will never forget that day! 
Thank you Ubisoft Milan for everything!

Thanks for the picture Ubisoft Milan!

Inoltre vi consiglio di leggere...