Buongiorno Dupes,
oggi vi vorrei parlare dell’ultimo film che ho visto recentemente: Edge of Tomorrow. Io amo tantissimo i film di fantascienza e non vi nascondo che adoro guardare i blockbuster americani, anche quelli non troppo riusciti. Anche io ho un limite e quel limite di recente è stato l’ultimo capitolo della saga dei Trasformers, non mi è piaciuto per nulla, l’ho trovato molto noioso e con dei dialoghi veramente pessimi. Quindi quando ho deciso di guardare Edge of Tomorrow, una delle ultime pellicole con protagonista Tom Cruise, avevo paura di non trovarla di mio gradimento. Invece mi sono ricreduta, mi è piaciuta, mi ha incuriosito e mi ha divertito. Non stiamo sicuramente parlando di un ottimo film, però è un film di intrattenimento e di fantascienza/sovrannaturale come piace a me! Rispetto ad altri film con lo stesso attore lo accosto di più ad Oblivion, che mi è piaciuto meno, rispetto a Minority Report, che trovo migliore sotto tutti i punti di vista.
Non voglio raccontarvi troppo, comunque il film parla di una ipotetica invasione aliena e di una ipotetica guerra che il genere umano sta perdendo. Tom Cruise, William Cage nel film, fa parte dell’esercito, ma solo nell’ufficio pubblico relazioni. Ad inizio film viene costretto a partecipare in prima linea in uno scontro e da lì si creerà un loop che lo porterà a rivivere lo stesso giorno di guerra in continuazione. Durante questo loop William incontra Emily Blunt, nel film Rita Vrataski, la migliore combattente dell’esercito.

Hello Dupes ,
Today I would like to talk about the last movie I saw recently: Edge of Tomorrow. I love so much sci-fi movies and I can not deny that I love to watch blockbuster films. I liked this one, I was intrigued and it amused me. We’re not talking about a great movie, but it is an sci-fi/supernatural entertaining film, just the kind that I love! Compared to other films with the same actor, Tom Cruise, I think it’s similar to Oblivion  which I liked less, not too similar to Minority Report, which I found better from all points of view .
I do not want to tell you too much, however, the film is about a hypothetical alien invasion and a hypothetical war that mankind is losing. Tom Cruise, William Cage in the film, is part of the army, but only the public relations office. At the beginning of the film he is forced to participate in a clash in the first line and from there it will create a loop that will take him to relive the same day of the war all the time. During this loop William meets Emily Blunt, in the film Rita Vrataski, the best fighter of the army.

Purtroppo in questo film non ci sono costumi o abiti interessanti, ovviamente i protagonisti indossano solo abiti militari, mi ha colpito invece il trucco che è stato fatto all’attrice. In alcune scene porta un leggero smokey eyes dai toni freddi, penso grigio. Mi è piaciuto molto perchè sottolinea la femminilità del soldato senza esagerare. Trovo che sia perfetto, come colore, per il tipo di occhi di Emily, azzurro ghiaccio. Lo consiglio da utilizzare per un trucco leggero da giorno ma anche da sera per chi ha gli occhi chiari, azzurri o verdi! Come consiglio vi lascio un ombretto bio e uno no con cui potreste realizzare questo make up!
E voi? Avete visto questo film? Vi è piaciuto? Scrivetemi tutto nei commenti!
A presto Dupes

Unfortunately, in this film there are no interesting costumes or dresses, obviously the characters only wear military clothes, the make up of the actress hit me, instead. In some scenes she is wearing a light smokey eyes by cool tones, I think gray. I loved it because it emphasizes the femininity of the soldier without going overboard. I think it’s perfect, as colours, for the eyes of Emily, ice blue . I recommend to use this make up for a light day makeup or for the evening especially for those who have light eyes, blue or green! I leave you two type of eyeshadow, one organic and one not for this make up!
Have you seen this movie? Like it? Write me everything in the comments!
See you soon Dupes!
A – Mistery Lily Lolo B – Palette 103 Kiko

Inoltre vi consiglio di leggere...